“Mi sono sentito una persona”

Grazie agli incontri che abbiamo avuto ho potuto ripensare al mio passato, riflettere sulla mia storia, per affrontare meglio il presente con mia figlia...

"Grazie agli incontri che abbiamo avuto ho potuto ripensare al mio passato, riflettere sulla mia storia, per affrontare meglio il presente con mia figlia... Ho trovato in Ariel un ambiente di grande umanità, dove non sono stato considerato solo il papà di una paziente con disabilità, ma una persona."
Nicolò

Seguici anche sui Social

Vuoi rimanere aggiornato su tutte le nostre attività?