Convegno "La Scuola di tutti e di ognuno". L'inclusione scolastica dei bambini con disabilità.

Diritto allo studio e inclusione scolastica degli studenti con disabilità. Il convegno "La Scuola di tutti e di ognuno", tenutosi il 25 ottobre 2014 presso l'Istituto Clinico Humanitas, è stata l'occasione per un viaggio nel mondo della scuola. Dalle difficoltà alle soluzioni e i modelli da imitare per una completa inclusione dei bambini con esigenze speciali fra i banchi di scuola.

L’inizio della scuola rappresenta ogni anno un momento importante e delicato nella vita dei bambini e delle loro famiglie; e ancor più per le famiglie di bambini con disabilità. 
È per questo motivo che Fondazione Ariel ha inserito nel suo progetto “Ariel fa crescere i diritti” il convegno “La scuola di tutti e di ognuno”,  dedicato allo specifico argomento della scuola, del diritto allo studio e dell’inclusione scolastica degli studenti con disabilità, sabato 25 ottobre 2014 presso Humanitas Research Hospital.

I racconti di chi vive l’esperienza della disabilità in prima persona, dei loro genitori e del personale scolastico parlano di una realtà spesso complicata, resa ancora più aspra dal calo continuo di risorse umane, economiche e organizzative su cui poter contare.
Per questo si è rivelato importante svolgere un’attenta riflessione e cercare degli spunti per nuove e proficue collaborazioni tra sistemi scolastici, familiari, socio-sanitari e associativi, al fine di mantenere sempre viva l’attenzione su quelli che sono i bisogni dei bambini con disabilità a scuola e la loro piena inclusione.

Sono intervenuti al convegno diversi professionisti della scuola e rappresentanti delle associazioni che si occupano di questi temi, che hanno illustrato i percorsi inclusivi per i bambini con disabilità e i punti di vista dei bambini stessi, con tutti i loro bisogni e desideri. Il convegno si è rivolto in particolare a famiglie di bambini con disabilità, associazioni di terzo settore, docenti, professionisti dei servizi di neuropsichiatria infantile e alle diverse figure professionali impegnate sul tema dell’inclusione scolastica. Tutti i video degli interventi del convegno si possono trovare sulla pagina YouTube di Fondazione Ariel.

 

Sono intervenuti al convegno: 

Paolo Meucci, pedagogista, ricercatore presso l'Istituto Neurologico Carlo Besta. L'ICF e sue evoluzioni alla luce della Convenzione Onu per i diritti delle persone con disabilità

Mariolina Ceriotti Migliarese, Neuropsichiatra infantile e psicoterapeuta, Azienda Ospedaliera di Meleganano. Lavorare insieme - famiglia, servizi, scuola - sul percorso diagnostico-terapeutico

Carla Gaddi, psicologa e psicoterapeuta. Il punto di vista dei bambini con disabilità: bisogni e desideri

Francesca Valla, insegnante, scrittrice e mamma. Il mio compagno è diverso: l'inclusione nel gruppo-classe 

Antonella Ciaburri, responsabile servizio Progetti alla persona di Aias Milano Onlus. Progettare servizi accoglienti e inclusivi

Paolo AngelucciPiero Cecchini, esperti di tecnologie per l'inclusione scolastica, ASPHI Bologna. Scuola digitale inclusiva: possibilità di partecipazione per tutti gli alunni 

Alice Pistocchi, Servizi educativi & CREI, Museo Nazionale Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci. Il progetto Scienzabile: Inclusione e gioco tra scienza e disabilità 

Salvatore Nocera, avvocato, membro dell'Osservatorio sull'inclusione scolastica degli alunni con disabilità della F.I.S.H., Federazione Italiana Superamento Handicap; consulente dell'Osservatorio nazionale permanente per l'integrazione scolastica degli alunni con disabilità del M.I.U.R., Ministero dell'Istruzione, dell'Universita e della Ricerca. La normativa come risorsa per l'inclusione scolastica del bambino con disabilità

Elena Faglia, genitore, membro del gruppo Ledha scuola, socia di ANGSA Lombardia Onlus. Dall'inclusione scolastica al progetto di vita

Antonio Cacopardi e Cesira Cacopardi, presidente e referente Scuola, Volontariato e Relazioni pubbliche di Anffas Nord Milano. Il sostegno alla famiglia per accrescere l'inclusione scolastica

Seguici anche sui Social

Vuoi rimanere aggiornato su tutte le nostre attività?