Convegno "Il lavoro fa per me!"

Breve panoramica del convegno "Il lavoro fa per me!", tenutosi il 22 novembre 2014 presso l'Humanitas Research Hospital. Argomento della giornata è stata la formazione professionale e l'esperienza lavorativa dei giovani con disabilità, raccontata attraverso la voce dei protagonisti: giovani, genitori, imprese sociali e associazioni del Terzo settore impegnate sul tema con percorsi di orientamento, di formazione professionale e di inserimento lavorativo.

Sabato 22 novembre 2014, presso Humanitas Research Hospital (dalle 9.30 alle 16.30), si è svolto il convegno “Il lavoro fa per me!” dedicato al tema della formazione professionale e dell'esperienza lavorativa dei giovani con disabilità. Questo appuntamento ha condotto alla conclusione del ciclo di incontri del progetto "Ariel fa crescere i diritti", organizzato da Fondazione Ariel insieme a Spes contra Spem, in collaborazione e con il supporto di Fondazione UMANA MENTE del Gruppo Allianz.  

Un’occasione per discutere e confrontarsi su quelle che sono le difficoltà di tipo sociale, culturale ed economico che le persone con disabilità incontrano ancora troppo spesso nell’inserimento nel mondo del lavoro. Di fatti, i pregiudizi sulla qualità e la produttività del lavoro delle persone con disabilità principalmente psichiche e intellettive tardano a scomparire, e la situazione odierna di crisi economica e diminuzione costante delle risorse per il welfare contribuisce a inasprire una condizione di per sé già difficile. 

Eppure, questo incontro ci ha fornito numerose e significative testimonianze positive sia di persone con disabilità che si sono inserite nel mondo del lavoro con successo o che hanno avviato esperienze di self-employment, che di aziende che hanno deciso di fare dell'inclusione sociale un modo di operare ben saldo. Le voci intervenute sono tante: giovani, genitori, imprese sociali e associazioni del Terzo settore impegnate sul tema con percorsi di orientamento, di formazione professionale e di inserimento lavorativo. Trovate tutti gli interventi della giornata sulla nostra pagina YouTube.


Sono intervenuti al convegno: 

Tommaso Quattrin, presidente di Fondazione Ariel. Introduzione al convegno

Lino Lacagnina, presidente di Oltre noi… la vita Onlus. Moderatore

Carla Maria Vignati e Maria Iannettone, resp. Processi Formativi e resp. Area Servizi al Lavoro, CEFOS Milano, Fondazione Don Gnocchi Onlus. La formazione professionale e l’inserimento lavorativo di adolescenti e giovani con disabilità

Mario Cocchi, psicologo, direttore Formazione professionale disabili, associazione La Nostra Famiglia, Bosisio Parini. PassPorto delle Competenze: un sistema di valutazione on-line al servizio dello studente

Stefania Contessi, insegnante di sostegno delle scuole superiori, Istituto ISIS d’Aronco - Gemona del Friuli. In rete oggi per costruire il domani

Andrea Miotti, vicepresidente e responsabile attività di inserimento lavorativo, Cooperativa Sociale Via Libera Onlus Milano. GUSTOP: cucinare è un modo di dare.  Aprire un ristorante tra difficoltà e soddisfazioni

Matteo Medugno, servizio tutoring Aias Milano, Silvia Lisena, studentessa, Silvia Romeo, tutor Aias. Studiare all’Università degli Studi di Milano: bisogni, risorse, servizi

Stefania Ronda, studentessa universitaria, Genova. La passione per le lingue da Genova alla Spagna

Piero Manfredi, vicepresidente Informatica Solidale Onlus Milano, Giuseppe Quattrocchi, studente. Il progetto "Scuola + Impresa": facilitare l'inserimento nel mondo del lavoro informatico

Fulvio Luparia, imprenditore e padre di Mattia, Marco Ottocento, imprenditore e padre di Sara, Fondazione Più di un sogno Onlus, Verona. Il futuro inizia dal lavoro

Simone Soria, Ingegnere Informatico e imprenditore sociale, Modena. Scommettere su se stessi e fare Impresa

Luca Comunello, sociologo, Fattoria sociale La Conca d’Oro, Bassano del Grappa. Fattoria sociale e disabilità: un’occasione di sviluppo sociale ed economico

Seguici anche sui Social

Vuoi rimanere aggiornato su tutte le nostre attività?