La solidarietà è anche divertente con “250 storpiature, strafalcioni e svarioni”.

La solidarietà è anche divertente con “250 storpiature, strafalcioni e svarioni”.

A chi non è capitato di avere un compagno di banco con una grammatica "originale"? O un collega con una pronuncia inglese molto pittoresca o che "personalizza" ogni modo di dire? Difficile trattenere le risate, vero? “250 storpiature, strafalcioni e svarioni” è un libricino che nasce con questa vocazione: regalare tutti i sorrisi legati a questi giochi di parole e le batute che possono nascerne. Il tutto con una nobile causa: il ricavato dalla vendita andrà a sostenere le nostre attività per bambini con Paralisi cerebrale infantile e altre disabilità neuromotorie. La solidarietà non è mai stata così divertente!

A chi non è capitato di avere un compagno di banco con una grammatica "originale"? O un collega con una pronuncia inglese a dir poco pittoresca o, ancora, un parente che "personalizza" ogni modo di dire?

Il libro “250 storpiature, strafalcioni e svarioni” raccoglie tutto questo e anche di più, in una serie di battute che vi farà ridere di gusto!

Qualche esempio?

  • A pranzo ho mangiato un piatto di "strofe" al pesto
  • Sono inciampato sulla "sogliola" di casa
  • Sono stato trattato come una "puzza" da piedi
  • Nel mio computer è entrato un "craker"!
  • Sta per piovere: ricordati di portare con te l’"impenetrabile"

Difficile trattenere il sorriso, vero? Preparatevi allora a ridere di gusto con il libricino scritto dall’ingegner Edoardo e suo fratello Marco Noseda. Nato quasi per gioco, il libricino ha preso via via forma, raccogliendo nelle sue pagine le storpiature che hanno da sempre fatto ridere la famiglia Noseda, citazioni sentite qua e là e altre partorite direttamente dalla mente dei due autori. Insomma, una vera e propria raccolta di battute esilaranti a cui non potrete resistere!

A rendere ancora più speciale le sue pagine, la buona causa che sostengono: il ricavato della vendita sarà destinato infatti al sostegno delle attività di tipo medico, psicologico e sociale di Fondazione Ariel per bambini con Paralisi cerebrale infantile e altre disabilità neuromotorie.
Un grande grazie, quindi, a Edoardo e Marco, da sempre grandi amici e sostenitori di Fondazione Ariel!

Richiedete anche voi il libro “250 storpiature, strafalcioni e svarioni” (donazione suggerita di 5€) ... per ritagliarvi un momento di buonumore ... per regalare qualche spunto in più ai vostri amici più "afferrati in materia" :) ... e per aiutare Fondazione Ariel con il sorriso!

Per ricevere a casa la vostra copia, chiamateci allo 02.8224.2315 oppure scriveteci all'indirizzo mail fondazione.ariel@humanitas.it. La solidarietà non è mai stata così divertente! 

Seguici anche sui Social

Vuoi rimanere aggiornato su tutte le nostre attività?