Handimatica 2017 con Ariel

Una intera giornata alla scoperta delle ultime novità tecnologiche per rendere lo studio, il gioco e tutti i momenti della giornata sempre più inclusivi e “facile”. Fra gli stand dell'XI edizione dell'importante appuntamento organizzato da Asphi a Bologna in compagnia dei nostri genitori, alcuni bambini di Ariel.

Giovedì 30 novembre siamo partiti alla volta di Bologna per visitare con le nostre famiglie l'XI edizione di HANDImatica 2017, la mostra-convegno di Fondazione ASPHI dedicata alle tecnologie digitali al servizio della disabilità, organizzata in collaborazione con la Regione Emilia-Romagna, la supervisione scientifica dell’Università di Bologna e il patrocinio di FISH – Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap, e FAND – Federazione tra le Associazioni Nazionali delle persone con Disabilità.

Tutti in pullman e via, accompagnati da Stefania Cirelli, responsabile Progettazione, Formazione e Volontariato e dalle nostre volontarie. Una volta giunti presso l’Istituto Aldini Valeriani Sirani di Bologna, sede dell'edizione di quest'anno, abbiamo trascorso una intera giornata fra i numerosi stand dell'area esposizione, concentrandoci in particolare su una selezione di espositori che ci ha permesso di passare in rassegna le novità tecnologiche più preziose per dare l'opportunità a ogni bambino con bisogni speciali di muoversi secondo le proprie abilità e specificità in tutti gli ambiti della propria vita.

Comunicazione, stimolazione cognitiva, apprendimento e gioco inclusivo sono stati i temi portanti del nostro focus. Abbiamo preso in rassegna comunicatori e sistemi di comunicazione alternativi alla comunicazione verbale, app, software e hardware ideati per favorire l'auotonomia quotidiana. Come per esempio, Click4all, un dispositivo messo a punto da Fondazione ASPHI che consente l’accesso a tablet, smartphone e computer a persone con disabilità motorie e cognitive complesse, trasformando semplici materiali conduttori (come pongo, metalli, stoffe conduttive) in mouse per l’utilizzo degli stessi. Abbiamo visitato diversi stand di ausili digitali che i nostri genitori hanno potuto vedere, toccare con mano e sperimentare direttamente, confrontandosi con gli espositori per avere maggiori informazioni. Anche i più piccoli hanno apprezzato l'itinerario proposto. In particolare hanno riscosso molto successo gli stand dedicati al gioco inclusivo, dove i bambini con grande gioia hanno potuto provare le più recenti novità messe a punto dalle aziende del settore, provando i giocattoli e i videogiochi resi accessibili con ausili a basso costo che li rendono adatti a tutti. Una giornata intensa e proficua, per conoscere le ultime novità e opportunità per i bambini e gli adulti - di oggi e di domani - con disabilità.

Per una rassegna sulla mostra-convegno Handimatica e alcuni spunti vi segnaliamo le pillole video di Asphi. Per chi desiderasse approfondire i temi dell'inclusione scolastica, sono consultabili on line anche i video di alcune delle presentazioni e degli incontri organizzati nei tre giorni di mostra.

 

 

Seguici anche sui Social

Vuoi rimanere aggiornato su tutte le nostre attività?