Esaudisci un desiderio per Natale.

Esaudisci un desiderio per Natale.

Dona un sorriso a un bambino con Paralisi cerebrale infantile. Come? Contribuendo con una donazione all'attivazione di un nuovo corso di formazione per nuovi volontari che ci aiuteranno l'anno prossimo nelle attività di gioco e di tempo libero dedicate ai bambini con disabilità neuromotorie. Anche una piccola donazione è preziosa per regalare un po' di gioia ai nostri bambini e le loro famiglie. Scopri cosa puoi fare.

Ognuno di noi in occasione delle feste esprime i desideri che vorrebbe realizzare. Non si può vivere senza sognare, senza ideali, senza desideri. C'è chi li affida a una lettera, chi li custodisce in un cassetto. Sta poi a noi ogni mattina scegliere di provare a realizzarne uno: spesso basta davvero poco per trasformarli in realtà e condividerli insieme a chi ami. Quest'anno vogliamo condividere con voi il desiderio di tanti bambini con disabilità neuromotorie e tante famiglie. Si tratta di un desiderio semplice, ma prezioso: quello di un momento di gioia e serenità in più, insieme ai propri cari e ai volontari di Fondazione Ariel. 

Insieme possiamo realizzarlo. Come? Con un nuovo corso di formazione per giovani volontari che ci aiuteranno l'anno prossimo nell'animazione, il gioco e l'intrattenimento dei nostri bambini speciali. 

 

 

 

 

 

 

Grazie al tuo aiuto giovani volontari saranno formati per affiancare Fondazione Ariel nelle attività di gioco e animazione del prossimo anno, regalando momenti speciali ai piccoli e donando sollievo ai genitori.

Nel corso di formazione verranno approfondite le motivazioni e le aspettative dell’impegno volontario in un’associazione non profit; caratteristiche della relazione con bambini con disabilità e con le loro famiglie, aspetti emotivi e relazionali; tecniche di gioco, narrazione e intrattenimento con i bambini con disabilità. La finalità è quella di fornire ai partecipanti un bagaglio conoscenze e riflessioni preziose per accostarsi al mondo della disabilità infantile con serenità e consapevolezza. La modalità di lavoro in gruppo favorirà la conoscenza reciproca stimolando nuove amicizie e un clima positivo di collaborazione, premessa importante per interagire in modo efficace durante le attività con i bambini, in un’ottica di condivisione di impegno e responsabilità.

Con una donazione di Natale, anche piccola, puoi contribuire anche tu a realizzare questo sogno e insieme ai nuovi volontari che formeremo regalare un po' di felicità a tante famiglie di bambini con disabilità.

Nella causale specifica "Un desiderio per Natale" e i tuoi contatti, così potremo ringraziarti!

 

Per Natale regala un po' di felicità a tanti bambini con disabilità.


 

                   

 

 

Seguici anche sui Social

Vuoi rimanere aggiornato su tutte le nostre attività?