DETTO CON IL CUORE. RACCONTI AUTENTICI DA MAMMA A MAMMA.

CERCA IN EDICOLA IL LIBRO DEDICATO A FONDAZIONE ARIEL Un libro nato per raccogliere le diverse esperienze delle mamme. Le emozioni, i sogni, le fragilità che accompagnano una donna nel magico percorso della maternità. Un libro autentico scritto dalle mamme per le mamme. Tutto questo è il “Detto con il cuore. Racconti autentici da mamma a mamma”, edito da Mondadori e curato da Francesca Valla, meglio conosciuta come Tata Francesca della trasmissione televisiva S.O.S tata.

CERCA IN EDICOLA IL LIBRO DEDICATO A FONDAZIONE ARIEL

Un libro nato per raccogliere le diverse esperienze delle mamme. Le emozioni, i sogni, le fragilità che accompagnano una donna nel magico percorso della maternità. Un libro autentico scritto dalle mamme per le mamme. Tutto questo è il "Detto con il cuore. Racconti autentici da mamma a mamma", edito da Mondadori e curato da Francesca Valla, meglio conosciuta come Tata Francesca della trasmissione televisiva S.O.S tata.

Detto con il cuore nasce dall'idea di Bepanthenoldi raccogliere in un progetto editoriale le storie delle mamme italiane e della nascita dei loro figli, il tutto a favore di Fondazione Ariel. Dopo il tour estivo per presentare e far conoscere il progetto, le mamme hanno avuto la possibilità di inviare fino al 30 settembre la loro storia attraverso il sito www.mammaraccontati.it.
Sono stati poi selezionati i racconti più belli che sono confluiti in "Detto col cuore - Racconti autentici da mamma a mamma". 

L'attesa, la nascita, i momenti belli e quelli più difficili, così come la vita di ogni giorno accanto al proprio bambino. Storie di sogni, di viaggi, di colori, di adozione e anche due storie di mamme di Fondazione Ariel, esperienze divertenti ma anche travagliate e dolorose. Un diario a più mani scritto dalle mamme per le mamme. Grazia, Daniela, Cinzia, Marina, Bianca... ventitré mamme scrittrici e altrettante storie selezionate tra le centinaia arrivate. 

"Non si tratta di consigli o suggerimenti, ma di vive testimonianze", ha ricordato Francesca Valla alla presentazione del volume. "Racconti che vogliono essere d'aiuto, dare forza e coraggio  a tante altre mamme che seguono lo stesso percorso per affrontare con maggiore sicurezza il ruolo di mamma, senza ansie o dubbi". Perché, come ha osservato una delle mamme autrici, pediatra, "negli ultimi anni le mamme sono sempre più sole. Una volta c'era la famiglia dietro, venivano da me sempre accompagnate da qualcuno, ma ora non più". 

A impreziosire il libro insieme ai racconti delle mamme, anche il desiderio di sostenere le mamme e le famiglie con bambini affetti da paralisi cerebrale di Fondazione Ariel, che da dieci anni assiste, in tutta Italia, le famiglie di bambini con disabilità per aiutarli a vivere con serenità la loro esperienza e a trovare le giuste risposte ai loro mille bisogni di tipo medico, psicologico e sociale. In questo modo tutte le donne che leggeranno il libro abbracceranno idealmente tutte le mamme e i bambini di Ariel, in una grande catena di condivisione e solidarietà.

Seguici anche sui Social

Vuoi rimanere aggiornato su tutte le nostre attività?