Domande e Risposte

Come può aiutare la Chirurgia nel caso di Paralisi Cerebrale infantile?

In unquadro multidisciplinare di trattamenti, anche la chirurgia riveste un ruolo chiave. Le soluzioni chirurgiche possono essere determinanti in alcuni casi per migliorare la qualità di vita di un bambino con Paralisi cerebrale infantile. Gli interventi possono ad esempio:

 

  • migliorare il contro del reflusso gastroesofageo
  • ridurre il dolore e la spasticità (tagliando determinati nervi dal midollo spinale per alleviare il dolore e la spasticità)
  • curare le contratture
  • inserire tubi per l’alimentazione

 

La gestione clinica dei pazienti che sono affetti da paralisi cerebrale è di tipo multidisciplinare e può richiedere interventi con livelli crescenti di invasività fino ad arrivare a procedure chirurgiche (epifisiodesi temporanee, allungamenti miotendinei, osteotomie) finalizzate al miglioramento dell’autonomia e della qualità di vita del paziente.

Ti soddisfa la risposta? NO

Seguici anche sui Social

Vuoi rimanere aggiornato su tutte le nostre attività?