Cosa significa fare volontariato per Fondazione Ariel?

Abbiamo chiesto ai nostri volontari perché hanno scelto di fare volontariato in Ariel. E cosa portano con loro da questa esperienza. Ecco alcuni veloci pensieri e immagini raccolti nel tempo..

"Cosa significa essere volontari di Ariel? Non so se sia possibile spiegarlo, è un’esperienza che bisognerebbe vivere, con il cuore e con la mente". 

"Questa esperienza apre le porte per un mondo migliore, dove il pregiudizio e l’indifferenza svaniscono. Dove basta il sorriso anche solo accennato di un bambino per riempirti il cuore di gioia". 

"Fare volontariato in Fondazione Ariel non è un'attività finalizzata a realizzare se stessi. Quando si è qui importa solo realizzare qualcosa di bello per gli altri".

"Il volontariato è un percorso di coesione. Significa individuare il meglio di ognuno per creare un gruppo solido e proattivo. E' un'esperienza bellissima, che contribuisce a formarci come persone oltre che come volontari. E' un’esperienza ricca di forti emozioni che fa sì che una persona ridimensioni i propri problemi e veda la vita con gli occhi di un bambino... con speranza e semplicità!"

Seguici anche sui Social

Vuoi rimanere aggiornato su tutte le nostre attività?